L’osservatorio

A fine 2011 abbiamo un (ehbé si) piccolo osservatorio a Santa Cristina Valgardena, nelle Dolomiti. COme previsto l’inizio non era semplice e accompagnato da parecchi piccoli problemi che hanno reso piú difficile la messa in funzione di questo osservatorio privato.

Cupola nel 2011

La nostra cupola d’autunno, 2011

Vista panoramica astronomia Val Gardena

La vista dalla cupola

La cupola di 3 metri di diametro ci é stata portata dalla ditta ScopeDome, che nel frattempo ha iniziato a costruire anche diametri maggiori. Dopo poco tempo abbiamo peró trovato qualche difetto ed i problemi associati non mancavano:

  • La base non era perfettamente circolare, e quindi durante una rivoluzione tendeva a “saltellare”. Questo di per sé non sarebbe un problema per uso manuale, ma dato che la usavamo in modo remoto (con un motore), capitava che il sistema di ingranaggi “saltava” dai denti della cupola, rendendola effettivamente ferma. Il software di suo non se ne accorgeva, quindi serate sprecate…
  • Aprendo la cupola loa parte che copre il “buco” va a coprire la porta d’ingresso, rendendo impossibile accedervi durante una sessione notturna senza dover chiudere il tutto.
  • La motorizzazione dell’apertura/chiusura della cupola era alimentata da un cavo (grosso) che doveva seguirne il movimento. Dopo svariati sbalzi di temperatura (da -30°C d’inverno a +30°C d’estate), il cavo alla fine s’era andato ad avvolgere attorno ad un’altro motore, staccando di forza la connessione e rendendo quindi impossibile la chiusura della cupola.

Per un uso da remoto, come lo avremmo voluto praticare, questa soluzione purtroppo non era piú ottimale. Vá detto che la ScopeDome nel frattempo ha corretto alcuni dei punti dolenti (ad esempio il cavo é stato sostituito da un collegamento radio). Comunque nell’autunno del 2012 l’abbiamo venduta e sostituita con una casetta con tetto scorribile.

Valori SQM

Dal 2011 disponiamo di un sensore SQM-LE, montato direttamente presso l’osservatorio e in grado di misurare la luminositá del cielo notturno. I dati sono consultabili anche dal SQM Network, dal quale vengono letti ed aggiornati quasi ogni minuto (durante la notte). I dati attuali li potete vedere di seguito: loading Current SQM reading

Vedi pagina »

Il nuovo telescopio

Durante l’autunno del 2012 ci siamo decisi ad aquistare un nuovo tubo ottico. Dopo qualche riflessione avevamo fissato i seguenti requisiti: apertura piú grande possibile, che sia ancora utilizzabile con la nostra montatura (ASA DDM85) possibilitá di uso sia wide-field che planetario l’uso visuale deve essere possibile (per star-party e serate guidate) Bilanciamento deve essere …

Vedi pagina »

Downloads

Ci spiace, ma questo articolo è disponibile soltanto in Inglese Americano.

Vedi pagina »

Usa il telescopio

Ci spiace, ma questo articolo è disponibile soltanto in Inglese Americano.

Vedi pagina »

La nostra posizione

Il nostro osservatorio si trova a Santa Cristina, il piú piccolo paese della Val Gardena, in mezzo alle Dolomiti (patrimonio naturale UNESCO). I nostri cieli hanno un’ottima trasparenza, che compensa l’inquinamento luminoso che ogni tanto ci disturba. Per fortuna negli ultimi anni la situazione é migliorata notevolmente, anche grazie alle normi anti-inquinamento luminoso dell’Unione Europea, …

Vedi pagina »

Image raw data

I decided to provide some of my aquired raw data for others to try and process it. You can use and publish results as you wish, but you have to reference us as the authors of the raw data – and you can of course notify us Astro Photos by Lukas Demetz is licensed under …

Vedi pagina »

NGC 7635

(English) Bubble nebula

Ci spiace, ma questo articolo è disponibile soltanto in Inglese Americano.

Leggi altro

M106

M 106

Ci spiace, ma questo articolo è disponibile soltanto in Inglese Americano.

Leggi altro